bimbidenti

I bimbi e la paura del dentista

I bimbi e la paura del dentista: i libri che aiutano a superarla
Ho paura del dentista! Non voglio andarci! Quanti bambini lo hanno già gridato, anche se mai sono andati nell’ambulatorio. Allora perché un bambino ha paura del dentista? E cosa possono fare i genitori, come possono superare questa situazione? Come possiamo convincerlo ad andarci, sedere sulla poltroncina del medico, aprire la bocca, lasciarla aperta, anche se il dentista non fa nulla. Ma se c’e già un dolore, e il dentista deve fare qualcosa…

 

bimbidentPurtroppo andare dal dentista è necessario. E per questo motivo é molto importante che il bambino faccia ‘amicizia’ con la poltroncina, i vari strumenti, e sopratutto con il dentista. E forse così anche la paura sparirà.

Vediamo allora quali libri possono aiutare i nostri bambini a superare quella loro paura.

 

AAAAH! DAL DENTISTA NO! / Stephanie Blake; Babalibri, 2011

Età di lettura da 3 anni.

Povero Superconiglio, veramente le passa di tutti i colori. Stavolta è alle prese con una carie. Sfido chiunque di noi a dimostrarsi contento di un appuntamento dal dentista. Anche Simone alias Caccapupù viene trascinato da una madre insensibile ai timori giustificatissimi del proprio coniglietto. Tranquille, l’happy end è assicurato – perché abbiamo tutte in qualche modo bisogno di convincere i nostri gnappi che non fa assolutamente male andare dal dentista – ma in realtà lo sappiamo tutti come va a finire davvero!

 

IL DENTISTA / Liesbet Slegers; Clavis, 2008

Età di lettura da 3 anni.

I denti hanno bisogno di cure costanti. Devi lavarli almeno due volte al giorno e poi, periodicamente, devi farli controllare dal dentista. Il dentista ti dà ottimi consigli su come mantenerli sempre sani e forti.

 

OGGI SI VA DAL DENTISTA / Stan Berenstain, Jan Berenstain; Piemme, 2005

Età di lettura da 3 anni.

Orsetta ha un dente che dondola e non vede l’ora che le cada per ricevere il regalo del topino. Quando mamma Orsa la porta dal dentista, però, l’orsetta si spaventa: deve proprio salire su quella sedia? E a che cosa servono tutti quegli strumenti? Per fortuna il dentista è molto simpatico e in un attimo, senza che Orsetta senta alcun male, è tutto finito! Adesso non resta che aspettare il topino…

 

OSA, AZZARDA, ESCI DAI LIMITI DELLA TUA OMBRA! / Uli Geißler, Gunther Jakobs; Paolo Acco Editore, 2009

Età di lettura da 4 anni.

Il pescecane ha paura del dentista, l’ippopotamo non ama l’acqua e il criceto non ha il coraggio di andare da solo in cantina. Il Dottor Pallapelata aiuta gli animali con le parole e con i fatti e grida loro: «Chi riuscirà ad uscire dai limiti della propria ombra si stupirà di come tutto sommato sia stato facile».

Ed effettivamente è con un respiro profondo, una piccola porzione di coraggio, un minuscolo pezzettino di forza di volontà che gli animali ce l’hanno fatta! Adesso tocca al Dottor Pallapelata bere un’amara medicina.

 

DAL DENTISTA / Anne Civardi; disegni di Stephen Cartwright; Editore London Usborne, 1987

Età di lettura da 3 anni.

Daniele ha il mal di denti, così la mamma lo porta dal dentista: si tratta di una carie e dopo l’otturazione il medico spiega a Daniele e alla sua sorellina alcune regole per l’igiene orale. Breve testo in grandi caratteri e illustrazioni a colori nelle quali si nasconde un anatroccolo da cercare.

 

SARA CHE DICE NO / Tiziana Merani; Mondadori, 1999

Età di lettura da 5 anni.

Il primo giorno di scuola in mezzo a tanti bambini sconosciuti, la prima lezione di nuoto con l’acqua che le va su per il naso, la visita dal dentista dove la aspetta un mostro di ferro che ha la cattiva abitudine di rosicchiarle i denti… Non c’è da meravigliarsi che ogni volta Sara dica: no, No, NO! Al suo posto chi non lo farebbe? Eppure, le cose non sono mai brutte come sembrano…

lead

LEAD

LEAD persegue lo studio e la diffusione delle conoscenze dei laser in ambito odontoiatrico.

Descrizione
Ogni qualvolta una nuova associazione si presenta, qualunque sia l’ambito nel quale si colloca, è naturale cercare di individuarne motivi di costituzione e, soprattutto, obiettivi.

Nel 2011 un gruppo di odontoiatri provenienti da tutta Italia e dall’estero ha iniziato un percorso formativo avanzato presso l’Università di Genova, un “master internazionale di II livello in Master dentistry” diretto dal Prof. Stefano Benedicenti, coordinato da personaggi di spicco tra i quali Steven Parker, Wayne Selting, Giuseppe Iaria, Rolando Crippa, Giovanni Olivi e con docenti di provata esperienza. Un percorso impegnativo, rigoroso che ha contribuito non solo a formare ad alto livello ma anche a cementare rapporti di stima e di amicizia tra i partecipanti. Naturale l’esigenza di creare, alla fine del corso, le condizioni per continuare a crescere, a condividere e confrontare le proprie esperienze, sulla base di una passione comune, puntando a quella “excellence” richiamata nel logo che vuole indicare un obiettivo dinamico, forse ambizioso, non certo una presuntuosa autoreferenzialità. Un progetto, un obiettivo che vogliamo condividere innanzitutto con chi ha già alle spalle una curva di apprendimento ed una formazione che hanno richiesto un investimento importante di tempo ed economico e desidera contribuire alla diffusione su basi di evidenza clinica e scientifica della tecnologia laser in campo odontoiatrico. Il confluire di esperienze diverse, creando occasioni di incontro, confronto ed aggiornamento sul territorio, e sfruttando quanto il web mette a disposizione in modo agile e fruibile, non potrà che essere una opportunità di arricchimento, un passo verso quella eccellenza che ci poniamo come obiettivo e che in Italia ha espressioni di altissimo livello. Sarà uno spazio accessibile a tutti coloro che in un’associazione ricercano la possibilità di contribuire attivamente ad una sinergia virtuosa, ed a tutti coloro che dalle esperienze condivise potranno trarre spunti per una crescita culturale e professionale.