Medico:   Dott. Sandro Setta

Visita Specialistica Cardiologica

Elettrocardiogramma

Ecografia cardiaca

Monitoraggio della Pressione Arteriosa e Cardiaca nelle 24h

 

 Che cos’è la cardiologia? Si occupa dello studio, diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite.

Tratta inoltre la prevenzione cardiovascolare e la riabilitazione del paziente sottoposto ad intervento cardiochirurgico.

In particolare gli ambiti di interesse sono: ipertensione arteriosa, angina ed infarto del miocardio, malattie delle valvole cardiache, disturbi del ritmo, scompenso cardiaco.

Quale esame clinico è previsto?Il paziente viene sottoposto a una visita specialistica cardiologica, comprensiva di elettrocardiogramma e ecocardiogramma.

Quale test diagnostici vengono eseguiti?ElettrocardiogrammaVengono eseguiti un elettrocardiogramma e un ecocardiogramma: il primo consiste nella rilevazione e rappresentazione grafica su carta o monitor delle correnti elettriche generate dal cuore durante la sua attività e rilevate sulle superficie corporea mediante elettrodi posti sul torace e sugli arti.La rappresentazione grafica corrisponde ai vari momenti dell’attività cardiaca ed avviene mediante un apparecchio chiamato elettrocardiografo.

 

Come si svolge un elettrocardiogramma?

Per eseguire un ECG si applicano alla cute dieci elettrodi (piccole placche adesive in grado catturare le variazioni di carica elettrica corrispondenti alle varie fasi dell’attività cardiaca) che vengono posti a livello del torace e degli arti, il paziente è in posizione supina

L’ECG basale ci fornisce informazioni sullo stato del cuore al momento della registrazione e per questo non sempre è sufficiente a facilitare la diagnosi di alcune condizioni o di alcuni sintomi che possono non essere presenti al momento dell’esecuzione dell’esame. Per questo motivo è entrato nella pratica comune l’esecuzione dell’ECG dinamico Holter.

Benefici dell’elettrocardiogramma:

– individuazione di anomalie cardiache

– indolore

– non invasivo

Ecocardiogramma

L’ecocardiogramma è un esame che permette al medico di visualizzare le immagini del cuore, queste possono aiutarlo a scoprire se la struttura e la funzionalità del muscolo cardiaco sono normali, o se al contrario c’è qualche problema.

 

 

Come si svolge un ecocardiogramma?

La tecnologia usata è simile a quella dell’ecografia: Il medico è in grado di leggere le immagini per rendersi conto dell’anatomia dei muscoli, delle valvole e delle altre strutture e funzioni del cuore.

Vengono posizionati degli elettrodi sul petto, sui polsi e sulle caviglie per effettuare un elettrocardiogramma contestualmente all’ecocardiogramma.

Benefici dell’ecocardiogramma:

– rapido

– indolore

– non invasivo