Medico: Dott. Enrico Scaparro

Che cos’è l’allergologia?

L’allergologia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle allergie, patologie immunitarie caratterizzate da ipersensibilità verso particolari sostanze, e delle malattie ad esse correlate.

Quale esame clinico è previsto?

Si procede con la raccolta dell’anamnesi: attività lavorativa svolta, periodo e modalità d’insorgenza dei sintomi, apparati coinvolti, eventuali terapie già assunte e la loro efficacia.

Quale test diagnostico viene eseguito?

allergologia cutaneaViene eseguito un patch test: ovvero un esame che serve ad identificare quali sostanze, una volta a contatto con la pelle, provocano un’infiammazione cutanea.

Come si esegue?

Vengono applicati sulla pelle dei dischetti – cerotto che contengono una o più sostanze con potenziale allergenico in concentrazione talmente esigua da evitare qualsiasi pericolo per la salute del paziente, ma in quantità sufficiente per generare una reazione anche in pazienti poco sensibili.

Questi vanno tenuti per 48 ore durante le quali il paziente non dovrà preoccuparsi di bagnarli o esporli ai raggi solari.

Dopo le 48 ore il paziente si reca dall’allergologo che valuterà l’aspetto delle aree cutanee sottostanti. Evitare l’esame in caso di gravidanza.