Roc (Rigenerazione Ossea Combinata)

ROC: una nuova procedura di rigenerazione ossea biologicamente guidata laser assistita

La tecnica prevede , per evitare il riassorbimento osseo post estrattivo, l’utilizzo di un riempitivo costituito da materiale sintetico riassorbibile, beta trifosfato di calcio con idrossiapatite in particelle di dimensioni di 600 micron mescolato con colla di fibrina ( tissucol ora tisseel) diluita in 9 parti, in modo tale che l’innesto resti ben aderente alle pareti ossee.Inoltre bisogna prima di inserire il materiale decontaminare il sito alveolare con un laser a diodo 980 nanometrri x 5 secondi a parete x 5 volte , con un wattaggio di 1,5, fibra da 300, in modalita intermittente(10mcs ton- 10mcs t-off) . Al termine dell’intervento bisogna effettuare la biostimolazione con laser a diodo 980, utilizzando manipolo defocalizzato o meglio onda piana ad 1watt in modalità continua x 50 secondi.
Questa biostimolazione verrà effettuata ogni 48 ore nella prima settimana e ogni 3 gg nella seconda settimana. L’ istologia dimostra che a 3 mesi dall’innesto è gia presente una buona quantita di osso lamellare .

Come agisce la R.O.C

rocIl trifosfato calcico costituisce la matrice che sosterrà l’osso neoformato; la sua struttura morfologica ed il tipo di porosità inducono una rapida trasformazione dei precursori verso tessuto osseo maturo (azione osteoinduttiva geometricamente indotta).

Il Tisseel contiene i quattro fattori di crescita fondamentali allo stimolo della neogenesi di tessuto osseo. La combinazione con il trifosfato calcico ne fa un composto similcolloso, che ne agevola il posizionamento e la lavorabilità. Il composto indurisce in pochi minuti garantendo quella stabilità indispensabile per un corretto turnover cellulare e consentendo, in molti casi, di evitare il posizionamento di una membrana a scopo contenitivo.

    • Funzione fondamentale viene svolta dal laser a diodi con lunghezza d’onda 810/980 nanometri che interviene dapprima con l’effetto battericida nell’azione di decontaminazione del sito ricevente e, in un secondo momento, grazie alla capacità di favorire la mitosi cellulare attraverso la biostimolazione, nella formazione di osso maturo fino ad un 30-40 % in più rispetto a metodiche tradizionali non laser assistite.

Piezo-Chirurgia

La piezochirurgia rappresenta una rivoluzione assoluta nel campo della chirurgia ossea, applicabile sia in odontoiatria sia in altri settori della medicina (neurochirurgia, otochirurgia, chirurgia vertebrale etc.).

La piezochirurgia è una metodica innovativa di osteotomia e osteoplastica (cioè di taglio e rimodellamento osseo) che sfrutta l’azione di micro vibrazioni ad ultrasuoni prodotte da un bisturi ad alta precisione.

I vantaggi della piezochirurgia odontoiatrica rispetto alle tecniche di microchirurgia ossea tradizionali sono molteplici:

  • estrema precisione chirurgica (taglio micrometrico dell’osso)
  • maggiore sicurezza/ minore traumatismo: il bisturi piezoelettrico agisce soltanto sui tessuti duri o mineralizzati (tessuti ossei), rispettando i tessuti molli. La peculiare selettività della piezosurgery, consente al nostro Staff di effettuare interventi chirurgici totalmente sicuri in distretti estremamente delicati. La chirurgia tradizionale, basandosi sull’utilizzo di strumenti come frese, seghe ossee, trapani, rappresenta un rischio per le mucose e le fibre nervose: in caso di contatto, il paziente potrebbe riportare danni permanenti. La tecnologia piezoelettrica invece, non danneggia i tessuti molli nemmeno in caso di contatto occasionale o involontario. La piezochirurgia permette la microsezione dei tessuti ossei a basse temperature, raffreddando e detergendo continuamente il distretto operatorio: in questo modo si riduce la traumaticità dell’intervento e si ottimizza la visuale intraoperatoria.
  • migliore guarigione post-operatoria: i pazienti sottoposti a microchirurgia piezoelettrica presentano indubbiamente un migliore decorso post-operatorio e tempi più rapidi di guarigione. La chirurgia piezoelettrica ci consente di eseguire interventi mini-invasivi, di estrema precisione e complessità, tutelando i nostri pazienti dai potenziali rischi e dai disagi post-operatori legati alla chirurgia tradizionale.

La tecnica piezoelettrica ha molteplici applicazioni in campo odontoiatrico:

  • nelle estrazioni: permette di intervenire agilmente in zone a scarsa visibilità o distretti delicati (ad esempio nell’estrazione di denti del giudizio inferiori a stretto contatto con il nervo mandibolare).
  • in parodontologia (cura della piorrea): a garanzia della massima conservazione dei tessuti parodondotali che sostengono l’elemento dentale. Consente inoltre di decontaminare perfettamente i distretti ossei infetti e di rimodellarli al bisogno.
  • in implantologia: permette la preparazione del sito di alloggiamento dell’impianto con ottima precisione e in zone complesse (ad esempio in vicinanza del nervo mandibolare, del seno mascellare, del setto nasale).
  • in chirurgia rigenerativa-ricostruttiva: il prelievo di piccoli frammenti o di importanti blocchi ossei, con ridotto traumatismo e in siti vicini al distretto da ricostruire, evitando un secondo intervento contestuale di prelievo. La metodica piezoelettrica, consentendo il prelievo di frammenti ossei molto piccoli, può evitare il ricorso a sostitutivi dell’osso naturale a vantaggio della qualità di guarigione.

Micro-Chirurgia orale

La chirurgia orale contempla l’estrazione di elementi dentali o residui radicolari sia di denti permanenti o denti decidui, le estrazione di denti inclusi il cui studio pre-operatorio è affidato ad una attenta valutazione radiografica pre operatoria.

Eseguiamo inoltre interventi di chirurgia endodontica nei quali vengono asportati apici radicolari di denti non trattabili con l’endodonzia tradizionale, chirurgia pre-protesica e peri-implantare (rialzo del seno mascellare, ricostruzione ossea guidata, ricostruzione dei tessuti duri e molli).

La Novimedical dispone di una sala chirurgica dedicata, che permette di eseguire gli interventi in un ambiente dedicato alla chirurgia orale.

CHIRURGIA ESTRATTIVA:

Esistono situazioni in cui, nonostante la miglior attenzione e tecnologia a disposizione, alcuni denti potrebbero non essere più salvabili. Questo si verifica di solito nei seguenti casi:

  • Gravi forme di malattia parodontale che abbiano portato ad un riassorbimento totale o quasi totale dell’osso di sostegno e conseguente elevatissima mobilità del dente stesso.
  • Carie talmente profonda da aver compromesso anche le radici in modo non recuperabile.
  • Fratture verticali della radice del dente.
  • Posizione sfavorevole del dente (ad es. denti del giudizio inclusi)

Alla Novimedical vengono eseguiti tutti i tipi di estrazioni, sia con metodica tradizionale, sia con tecnologia piezoelettrica ( PIEZOSURGERY, metodica chirurgica che consente di intervenire sui tessuti ossei, con la massima precisione e l’assenza di invasività utilizzando gli ultrasuoni).

I denti del giudizio, detti anche terzi molari, sono gli ultimi denti a comparire in bocca. Ciò si verifica generalmente tra i 17 e i 26 anni, “l’età della giudizio” appunto. Per le cause più disparate questi denti sono spesso “votati” all’estrazione. L’intervento di estrazione dei giudizi è di routine alla Novimedical; affidatevi senza paura alle nostre cure!

IMG_0095

CHIRURGIA ENDODONTICA:

L’apicectomia è l’intervento chirurgico che prevede la rimozione chirurgica dell’apice radicolare di un dente e dei tessuti molli circostanti affetti da condizioni patologiche come ascessi e granulomi; si effettua solo nel caso in cui esiste l’impossibilità di un trattamento canalare.

CHIRURGIA PRE- PROTESICA:

Affronta le problematiche relative alle atrofie, più o meno gravi, della mandibola e della mascella. In pazienti affetti da questa patologia, è spesso impossibile l’applicazione di una protesi dentaria, proprio per la scarsa quantità di osso; la chirurgia pre-protesica si rivolge proprio a loro. Le tecniche di chirurgia pre – protesica permettono la ricostruzione delle ossa mascellari, sia in altezza che nello spessore.

CHIRURGIA MUCO- GENGIVALE :

E’ la chirurgia plastica delle gengive, l’importantissima branca che si occupa della ricostruzione delle gengive e dei tessuti di sostegno del dente sia sotto il profilo funzionale che estetico . Il ripristino della funzione gengivale è di fondamentale importanza per la protezione delle parti più vulnerabili dei denti e dell’osso di sostegno, inoltre l ‘integrità dei tessuti gengivali è quasi sempre sinonimo di salute orale.

Le patologie che interessano le gengive hanno spesso come conseguenza, se non trattate, un peggioramento progressivo ed un coinvolgimento di altre componenti fino alla inevitabile perdita dei denti.

Un sorriso con difetti gengivali inoltre influisce in maniera enorme sull’estetica del sorriso: gengive ritirate infatti sono un tipico elemento di disarmonia del sorriso che crea un suo invecchiamento precoce. A volte invece l’eccesso di gengiva visibile crea degli inestetismi altrettanto importanti per la vita di relazione come il noto gummy smile, in italiano “sorriso gengivale”.

Implantologia

L’implantologia orale è una metodica comprovata e totalmente sicura per ottenere nuovamente i denti perduti in precedenza.

E’ una specialità che viene esercitata con enorme successo da più di 20 anni dal Dott. Mario Fossati, suo fiore all’occhiello.

L’implantologia orale si occupa di sostituire denti mancanti con radici sintetiche ancorate all’osso, che possono sostenere denti singoli, gruppi di denti o protesi complete.

L’utilizzo di questa soluzione permette di conservare i denti naturali sani adiacenti a quelli mancanti, prevenendone lo spostamento e il riassorbimento osseo della mandibola, che altererebbe l’aspetto del viso e renderebbe il sorriso poco gradevole; per questo riescono a migliorare incredibilmente la qualità della vita del paziente.

In questo campo l’utilizzo degli impianti di migliore qualità e delle tecniche più moderne ci consente di intervenire con trattamenti veloci, sempre meno invasivi e in grado di assicurare risultati efficaci, totalmente estetici e funzionali.

Ortodonzia

Un sorriso non costa nulla e rende molto, è importante per relazionarsi con gli altri e trasmette inequivocabilmente le emozioni positive di ognuno di noi

Il miglior sorriso dei nostri pazienti è l’obiettivo quotidiano di ognuno di noi dentisti.

L’ortodonzia gioca una partita importante: essa infatti si occupa di ristabilire la corretta posizione dei denti “storti” e delle relative basi ossee. Questo permetterà al paziente di riappropriarsi della corretta funzionalità della propria bocca, e migliorare quindi la digestione, il linguaggio, la respirazione e naturalmente l’estetica del viso.

Non esiste un’età limite per intraprendere un trattamento ortodontico: l’ortodonzia si rivolge a tutti e tutti ne possono trarre beneficio.
Sicuramente scegliere, se necessario, un piano di trattamento in tenera età garantisce al bambino la possibilità di avere una dentatura perfetta da adulto, e più in generale una corretta salute della bocca fin dai primi anni di vita. I nostri piccoli pazienti vengono accolti in un ambiente sereno e riposante, si sentiranno a proprio agio grazie alle speciali modalità con cui vengono seguiti fin dalla prima visita. Inoltre avranno la possibilità fin da subito di apprendere l’importanza della salute della bocca e dei denti, sensibilizzandosi a non trascurare mai l’igiene orale, regola numero uno per prevenire i problemi che possono aggravarsi in età adulta.

L’adulto che si rivolge a noi potrà contare sulle tecniche più avanzate per risolvere un problema che magari si porta dietro fin da quando era giovane, oppure per risolvere un piccolo problema estetico. Le tecniche vincenti e funzionali, unite all’estetica “intra-terapeutica” garantita da apparecchi ortodontici, permette al paziente di intraprendere sereno un percorso terapeutico esclusivamente positivo.

Le tipologie di apparecchio utilizzate sono molteplici, e verranno scelte in base alle esigenze di ogni caso:

    • Apparecchi rimovibili: alcuni trattamenti possono essere realizzati con apparecchiature rimovibili, ma solo in alcuni casi possono essere utilizzati e generalmente per i bambini.

 

  • Apparecchi fissi: sono generalmente costituiti da attacchi, che vengono incollati direttamente ai denti mediante resine adesive, gli attacchi sono di varia tipologia e forma e possono essere in acciaio oppure in materiali bianchi o addirittura trasparenti che permettono di garantire sempre un’estetica giusta.

Ortodonzia Invisibile

Il trattamento con l’apparecchio invisibile consiste nell’indossare una serie di mascherine di resina trasparente, invisibili e rimovibili che vengono sostituite ogni due settimane. Ciascuna mascherina è realizzata appositamente e soltanto per i propri denti. Quando si sostituiscono le mascherine, i denti si muovono, piano piano, settimana dopo settimana, finché non si saranno allineati nella posizione finale definita dal proprio dentista. Stupefacente. Questa tecnica rivoluzionaria può trasformare il sorriso senza interferire in alcun modo con la propria vita quotidiana. Solo vantaggi: estetico, rimovibile (igienico), confortevole, efficace.

Bite

Importantissimi ausili per il paziente specialmente per risolvere frequentissimi problemi apparentemente senza soluzione. Sono usati per vari scopi e realizzati in vari modi:

  • bite terapeutico: rilassa i muscoli, decomprime le articolazioni e aiuta la mandibola ad un graduale riposizionamento corretto, oltre che protegge i denti dall’usura precoce (nei pazienti bruxisti).
  • diagnostico: per capire se esiste una relazione di causa-effetto tra un disordine occlusale e i sintomi disfunzionali (cefalea, rumori articolari, disturbi auricolari , dell’equilibrio e problemi posturali).

Rx digitali e ortopantografia

In tutte le discipline che trattiamo, completiamo sempre l’esito diagnostico tramite l’utilizzo di tecnologia digitale computerizzata con impronta digitale, Ortopantomografie (RX panoramiche) ed RX endorali digitali.

In pochi secondi siamo quindi in grado di avere radiografie eccellenti per offrire ai nostri pazienti una risposta diagnostica rapida e completa.

Conservativa ed Endodonzia

La conservativa é quella parte dell’odontoiatria restaurativa che si occupa della prevenzione e della terapia delle lesioni dentali sia congenite (elementi conoidi, discromie) sia acquisite (carie-traumi). Oggi, abbandonate le tecniche di restauro con oro e amalgama d’argento, si effettuano ricostruzioni esclusivamente con materiali (resine composite e ceramica) completamente atossici ed estetici.

Nel caso di cavità di piccole e medie dimensioni si realizzano restauri diretti; nel caso di cavità di ampie dimensioni si ricorre ad intarsi di grande precisione che possono essere realizzati immediatamente da un moderno sistema computerizzato (il sistema CEREC) e cementati il giorno stesso senza necessità di impronte o ulteriore attesa.

L’odontoiatria conservativa deve essere accompagnata da misure di profilassi personalizzate per impedire le recidive dalle lesioni cariose. Un buon programma preventivo comprende sedute di igiene orale e controlli, applicazioni di fluoro sia professionale che domiciliare (sciacqui con colluttorio ed uso di pasta dentifricia), istruzioni per un buon controllo di placca domiciliare e suggerimenti dietetici.

L’endodonzia si occupa della diagnosi e del trattamento dei processi patologici a carico della polpa dentaria radicolare. Quando il dente subisce un danno irreversibile al nervo, causato da carie o evento traumatico si esegue un trattamento canalare (devitalizzazione se il dente é ancora vitale).

Occorre conoscere esattamente l’anatomia del dente da trattare, per cui é necessario avere un’immagine radiografica dello stesso: alla Novimedical attraverso un software, queste immagini possono essere utilizzate per misurare la lunghezza totale del canale dentale, la sua forma ed eventuali curvature.

La tecnologia ci viene ancora in aiuto con il rilevatore d’apice, sofisticato apparecchio che segnala, nel canale dentale, il raggiungimento dell’apice da parte degli strumenti.

Cerec Cad Cam

Cos’è il sistema CEREC ?

CEREC è un rivoluzionario sistema CAD/CAM che permette di eseguire le fasi di preparazione, impronta, progettazione e fabbricazione in modalità digitale. La computerizzazione al servizio dei manufatti protesici … Intarsi in ceramica, corone in ceramica integrale, faccette estetiche (veneers) e, a breve, ponti di 4 cm di lunghezza vengono realizzate solo in poche ore invece delle 2 settimane necessarie prima dell’utilizzo di CEREC.

Come funziona il CEREC ?

Una piccola telecamera endorale ad alta definizione, senza utilizzo quindi di fastidiosi matertiali impronta, rileva una immagine della bocca del paziente. Un sofisticato software di modellazione tridimensionale trasforma l’immagine catturata dalla telecamera in un modello, ovviamente tridimensionale, della bocca. Il progetto a questo punto viene trasmesso al Centro di Fresaggio Novimedical (collocato all’interno della Struttura) e in brevissimo tempo è possibile portare a termine la riabilitizione della bocca del paziente.

Il sistema CEREC comporta costi aggiuntivi per il paziente?

La filosofia aziendale Novimedical, interamente incentrata sulla soddisfazione del paziente, ha influenzato la politica dei prezzi gli investimenti tecnologici devono innanzitutto migliorare la qualità della protesi e diminuire il disagio del paziente gli investimenti tecnologici non devono minimante influenzare il costo delle cure.

il-fresatoreIl Fresatore la-telecamera-endoraleLa telecamera endorale la-modellazioneLa modellazione

Laser in odontoiatria

La Novimedical grazie al Dottor Mario Fossati è orgogliosa utilizzatrice di laser odontoiatrici dal 2000, fin dagli albori di questa importantissima branca dell’odontoiatria.

Questo ha motivato il nostro Direttore Sanitario ad intraprendere n el 2011 insieme ad un gruppo di odontoiatri provenienti da tutta Italia e dall’estero un percorso formativo avanzato presso l’Università di Genova, un “master internazionale di II livello in Master dentistry” diretto dal Prof. Stefano Benedicenti, coordinato da personaggi di spicco tra i quali Steven Parker, Wayne Selting, Giuseppe Iaria, Rolando Crippa, Giovanni Olivi e con docenti di provata esperienza. Un percorso impegnativo, rigoroso che ha contribuito non solo a formare ad alto livello ma anche a cementare rapporti di stima e di amicizia tra i partecipanti.

Con le tecniche innovative del laser odontoiatrico, la paura del dentista è soltanto un ricordo. Infatti, il nostro laser opera solamente nel totale rispetto dei tessuti presenti nella nostra cavità orale e per questo è preciso, sicuro, efficace e nella maggior parte dei casi indolore.

Il laser permette di eseguire interventi chirurgici e terapeutici riducendo l’eventuale necessità di anestetico, di punti di sutura e di farmaci. Una rapida guarigione dunque, che evita l’insorgere di spiacevoli complicanze post operatorie.

Il laser può essere utilizzato su TUTTI i pazienti, presentandosi con un elevato stato di comfort sia per adulti che per i bambini. In particolare premette trattamenti di sicura efficacia su pazienti sofferenti di patologie cardiovascolari e problemi coagulativi. La cura laser è minimamente invasiva, sicura, efficace e rapida.

Il laser odontoiatrico presenta diversi vantaggi, sia per il dentista sia per il paziente più esigente.
COMFORT: rispetto ai tradizionali sistemi meccanici il laser non trasmette vibrazioni o sensazioni di pressione al paziente perché numerosi trattamenti avvengono senza contatto. L’azione biostimolante e decontaminante permettono inoltre una serena e veloce guarigione, priva di complicazioni.

SICUREZZA: il laser odontoiatrico permette di togliere la carie, di biostimolare, decontaminare e curare i tessuti malati senza intaccare i tessuti sani circostanti. Per questo motivo la terapia laser è definita come NON INVASIVA.

UN APPUNTAMENTO CERTO: i benefici dell’uso del laser permettono di ottenere meno traumi post-operatori, guarigioni più rapide, meno richiami di controllo, quindi risultati sorprendenti sia dal punto di vista clinico che dal punto di vista estetico.

TRATTAMENTI LASER E CONTROLLI TERAPEUTICI: le patologie che possono essere curate con la tecnologia laser sono molteplici: dalla cura delle gengive alla rimozione della carie, dalla desensibilizzazione allo sbiancamento dentale fino alla chirurgia e all’estetica. Il laser trova un’incredibile possibilità di utilizzi e di applicazioni che affiancano e, in molti casi, sostituiscono le tecniche ed i protocolli terapeutici tradizionali.

Igiene orale

L’igiene orale è la pulizia del cavo orale ed il mantenimento di essa nel tempo; è un presupposto fondamentale per poter evitare problemi dentali e gengivali nel tempo.

Svolta correttamente, non solo conferisce un aspetto sano e curato al paziente, ma permette d i contrastare l’insorgere di carie e problemi parodontali, permettendo di preservare denti smaglianti e gengive sane fino ad età avanzata.

Per questo la Novimedical si impegna costantemente nell’istruire e sensibilizzare i propri pazienti per far si che la seduta periodica di igiene orale professionale diventi una piacevole routine; la cura dell’igiene orale è un investimento per il paziente che se unita ad una costante igiene orale quotidiana domiciliare viene sempre ripagata con uno splendido sorriso.

La tecnologia più avanzata dei nostri macchinari permetterà al paziente di ricevere un trattamento del tutto confortevole e completo.

Inoltre, per permettere ai pazienti di non trascurare mai la propria salute orale, effettuiamo richiami di igiene in maniera personalizzata: il paziente viene contattato infatti secondo un intervallo di tempo stabilito nell’ultima seduta di igiene orale professionale.

1 2